Per la loro complessità e per il loro dispendio di energie mentali sono considerati a tutti gli effetti uno sport. Si pensi che ogni 2 anni si effettuano le olimpiadi degli scacchi.

Ma cosa insegnano in particolare il gioco degli scacchi? Innanzitutto ad avere pazienza, poi disciplina mentale e capacità di seguire un ragionamento logico e di sperimentare strategie diverse. Inoltre, insegnano  come un vantaggio immediato nel medio e lungo termine si possa rilevare dannoso, per cui insegnano anche ad essere lungimiranti, ancora si è visto essere propedeutici alla matematica, giacché chi vi gioca, riesce ad avere un rendimento maggiore in tale disciplina. Ed è per ciò che sempre più scuole stanno introducendo questo gioco, che fa bene non solo alla Matematica, ma che riesce efficacemente a “fertilizzare tutta la gamma dell’apprendimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation